TECNO: W80, Vela, Multy

Concetti chiave di connettività, intelligenza e benessere digitale si accompagnano a quelli di versatilità e flessibilità nel definire la nuova frontiera verso cui Tecno spinge la propria ricerca, rispondendo in modo evoluto alle nuove esigenze degli smart workers coinvolti in una fase di grande cambiamento degli stili di vita e degli spazi di lavoro, quindi inevitabilmente connessi agli smart buildings.

Fondono ricerca tecnologica e qualità estetica, la parete divisoria W80, design Daniele Del Missier ed Elliot Engineering, attrezzabile, personalizzabile, predisposta ad accogliere qualsiasi tipo di tecnologia e caratterizzata da grande flessibilità nelle finiture superficiali e Multy, il nuovo sistema di partizioni per ufficio disegnato da Gabriele e Oscar Buratti che, basato su un pannello divisorio fonoassorbente aggregabile, risponde alla creazione di nuove configurazione per gli ambienti work.

La parete monovetro W40, dall’estetica minimale, è pensata per l’isolamento acustico di luoghi come salette lounge, meeting room temporanee, luoghi di passaggio e di servizio. 

La seduta Vela, design Lievore Altherr Molina, disponibile in diversi modelli e finiture, rappresenta l’esito di una riflessione sulla versatilità degli spazi di lavoro e sull’affermarsi di nuovi stili di vita basati sulla sempre maggiore commistione tra home e work.

 

 

 

download press release